“Se non vaccini, ti tolgo il figlio!”

se non vaccini

 Se non vaccini…

 

“Se non vaccini… ti tolgo il figlio” S’inititola così la lettera che riceviamo da una nostra amica, una persona che a cui siamo legati e che ha sostenuto la nostra battaglia da molto vicino, contribuendo in maniera concreta a ciò che nei tre anni di battaglia il Comitato Genitori Rdc ha messo in campo per mantenere alta l’attenzione sul nostro caso.

Ora è lei, che nulla aveva a che fare con la nostra situazione, a trovarsi in una situazione di grave difficoltà. Ci sembra il minimo ospitare e promuovere questo suo caso, di fronte ad una legge che potrebbe rivelarsi un grave atto anticostituzionale. Non siamo contrari per principio ai vaccini, ma vogliamo, come lo vuole la nostra amica, che le varie situazioni possano essere valutate in maniera intelligente, tenendo conto che non tutti i fisici dei bambini reagiscono nel medesimo modo.

 

La lettera

 

Caro Comitato,

                       grazie dello spazio che mi avete lasciato per raccontare la mia piccola storia ed esporre il mio pensiero. Essendo voi, “genitori al quadrato”, come amo definirvi per via della lunga ed estenuante attesa dei vostri bimbi dal Congo, siete perfettamente in grado di capire cosa voglia dire rischiare di perdere la possibilità di essere madri e padri di diritto!
E’ quanto potrebbe accadermi o accadere a tutti quei genitori che, per varie ragioni, decidano di non sottoporre i propri figli ai 12 vaccini obbligatori stabiliti dal Decreto voluto fortemente dalla Lorenzin. Desidero fare, però, una importantissima premessa.se non vaccini Io non sono contraria ai vaccini in quanto tali, poiché, nell’arco della storia moderna, hanno salvato milioni di vite umane e rappresentano un’importante risorsa per la tutela della salute delle persone.
Vorrei ricordare, però, che sono nati in risposta a malattie che erano mortali e di cui esisteva una vera e propria pandemia. Il primo fra tutti fu il medico inglese Edward Jenner che, grazie alla propria intuizione, riuscì a sconfiggere il vaiolo e ad aprire una nuova strada alla medicina.
Io ho due bambine che hanno avuto delle reazioni avverse ai vaccini. Una ha avuto dei problemi in più rispetto all’altra. Ringraziando Dio, sono state conseguenze che, in circa un anno sono regredite, ma non è stato facile. Una mia bambina ha avuto una malattia autoimmune e l’altra bronchiti ricorrenti che, grazie all’omeopatia, siamo riusciti a sconfiggere. Diverso è il trigger scattato per l’autoimmunità. Questo rimane silente, ma se stimolato, nuovamente e massicciamente con altri vaccini, non si sa cosa potrebbe accadere.
Una delle mie figlie ha avuto prima il problema con il vaccino del morbillo, parotite e rosolia. Il giorno dopo l’Inoculazione, ha iniziato a perdere l’equilibrio e, a stento, riusciva a parlare, oltre ad avere una febbre molto alta (39) per diversi giorni. Quando ho fatto presente la cosa al medico curante, mi è stato detto che è stato un caso. Poi, la piccola si è ripresa, ma ha iniziato ad avere problemi con il linguaggio, nello scandire bene le parole. Dopo anni di esercizi, la cosa è rientrata. Successivamente, c’è stato il richiamo che, ovviamente, non ho ripetuto né a lei né alla sorella, sentendomi dire dalle operatrici dell’Asl che ero un’incosciente a prendere quella posizione.
Poi, il richiamo dell’esavalente ha scatenato un caos nel loro sistema immunitario. Da subito, febbre a 40. La bimba che stava peggio è stata portata all’ospedale. Mi hanno confermato che dipendeva dal vaccino, ma quando ho chiesto di metterlo per iscritto, nessun medico lo ha fatto. Da quel momento, mia figlia non si è ripresa. Una settimana stava bene e due no. Non riusciva nemmeno ad andare a scuola. Si ammalava subito. Il vaccino è stato preso a fine giungno. Questa altalena ha scatenato a novembre la porpora di Schonlein Henoch che è durata, a fasi alterne, per sei mesi. Poi l’abbiamo operata.
Il punto è che nessun medico ha messo nero su bianco quanto stava avvenendo alle mie bambine. Quindi, secondo quanto stabilito dal decreto, dovrei vaccinarle comunque! Tutti i dottori hanno paura di esporsi quando si tratta di vaccini. E’ un vero è proprio tabù! Cosa temono i medici che dovrebbero mettere avanti a tutto la salute e il bene del malato? Se il rischio di avere danni da vaccino, in alcuni soggetti, supera il rischio di contrarre la malattia o che tale malattia abbia effetti mortali, varrebbe la pena farli comunque? Che senso avrebbe? La medicina NON è una scienza esatta, ma lavora sulla probabilità di rischio / beneficio, cercando di fare il meglio per il paziente.
se non vaccini

Il Ministro Lorenzin

Il decreto della Lorenzin stabilisce che tutti i bambini dai 0 ai 16 anni vengano vaccinati, pena, per i genitori di figli frequentanti la scuola dell’obbligo, la sospensione della patria potestà, l’impossibilità del minore di frequentare la scuola e di pagare multe fino a 7500 euro!!! I più piccoli non possono accedere al nido o all’asilo. Ma quasi tutti tacciono. Quasi tutti si allineano. Quasi nessuno protesta, a parte il Codacons e l’associazione dei genitori Moige.

Mi domando e dico alle persone di buon senso: è possibile che un genitore possa vedersi togliere un figlio perché non lo vaccina? Non esiste in nessun paese civile una misura di questo tipo, a dir poco, coercitiva e ricattatoria! Per non parlare anche del diritto all’istruzione che, secondo la nostra costituzione, dovrebbe essere garantita a tutti! Non esiste nel nostro paese alcuna pandemia che possa far rischiare la vita alle persone e che consenta, in qualche modo, di giustificare delle misure ricattatorie come queste del decreto della signora Lorenzin! Questa specie di diktat mina le libertà fondamentali dell’individuo che sono quelle sopra citate, oltre alla libertà di cura! Voi fareste riammalare i vostri figli perché ve lo impone lo stato, pena il fatto che lo stato ve li tolga? 
Ci troviamo davanti a una vera e propria violazione dei diritti umani!
Questa è la petizione contro tale schizofrenia sanitaria a cui chiedo a coloro, dotati di discernimento, di aderire :

 

I. P.